Categories
Alexa

Come utilizzare Amazon Echo come baby monitor

Se ne hai due Amazon Echo o a Amazon Echo e un cellulare con Alexa, puoi usarli per monitorare il tuo bambino. È molto semplice tramite la funzione entrare che ti consente di effettuare chiamate tra due Amazon Echo o tra a Amazon Echo e un cellulare con Alexa. Successivamente spiegheremo, passo dopo passo, come utilizzare Amazon Echo come baby monitor, così come i suoi vantaggi e svantaggi.

Come utilizzare Amazon Echo come baby monitor

Tempo richiesto: 1 minuto.

Per utilizzare Amazon Echo come baby monitor è necessario:

UN Amazon Echo nella stanza del bambino.
UN Amazon Echo nella stanza in cui vuoi monitorare il tuo bambino.

È anche possibile utilizzare, in una qualsiasi delle stanze o in tutte, un dispositivo, cellulare, tablet, ecc … con Alexa installato. La comodità di avere un dispositivo Echo in camera è che non dobbiamo preoccuparci della batteria del dispositivo mobile e che lo abbiamo sempre a disposizione. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Abbassa il volume dell’eco che si trova nella stanza del bambino.

    Ciò impedisce al bambino di sentirci se parliamo vicino al dispositivo da cui stiamo monitorando. Inoltre impedisce al bambino di sentire il suono beep che il dispositivo emette quando si collega a una chiamata entrare. Ciò è particolarmente utile se, ad esempio, cambiamo il dispositivo di ascolto Echo.

  2. Effettuare una chiamata entrare dall’eco del bambino al dispositivo da cui vogliamo monitorare.

    Il dispositivo di sorveglianza può essere un Echo o un altro dispositivo mobile con l’app Alexa installata: un tablet, un cellulare, … Per effettuare la chiamata dovremo solo dire: Alexa, entra con l’eco della cucina o Alexa, vieni con Maria a seconda di come abbiamo chiamato i nostri dispositivi all’interno dell’ecosistema Alexa.

  3. Lascia la chiamata entrare aperto mentre il bambino dorme

    Quando vogliamo terminare la chiamata entrare dì la solita frase Alexa per o Alexa termina la chiamata, eccetera…

Inconvenienti

  • L’anello luminoso del Amazon Echo lampeggia durante la chiamata. Se abbiamo la stanza del bambino al buio sarà notato, non così se abbiamo una luce anche molto fioca. Questo non accade nel modello Amazon Echo Spot.
  • Durante la chiamata entrare Non è possibile inviare istruzioni vocali al dispositivo Echo, ma è possibile inviare istruzioni tramite lo schermo sui modelli Echo Spot e Echo Show.

Vantaggio

  • Se utilizziamo un dispositivo mobile è possibile averlo bloccato, con lo schermo spento e con l’applicazione Alexa aperta. Cioè, sentiremo ancora il bambino anche se il dispositivo mobile si trova in questo stato.
  • Se usiamo un file Amazon Echo Spot e c’è poca luce nella stanza, l’anello luminoso non disturba. Questo anello luminoso appare solo all’inizio della chiamata e poi scompare.
  • Invece della chiamata entrare È anche possibile utilizzare una chiamata tra dispositivi Alexa: Alexa, chiama Maria. Il vantaggio della chiamata entrare è che non usa internet ma è una chiamata locale tra dispositivi, in questo modo se avremo una sorta di disconnessione da internet non subiremo tagli. Il vantaggio di chiamare tra dispositivi è che possiamo allontanarci dalla nostra connessione Wi-Fi utilizzando la connessione mobile del nostro dispositivo.

In questo altro articolo ti diamo 7 idee per usare Alexa con i bambini.

Sommario

Immagine del prodotto
Valutazione dell’autore
1star1star1star1star1star
Valutazione aggregata
5 basato su 2 votazione
Marchio
Amazon
nome del prodotto
Amazon Echo
Categories
Alexa

Fai pratica con l’inglese con Alexa

Gli assistenti vocali sono un ottimo strumento per praticare il nostro inglese. In questo articolo valuteremo alcune opzioni che abbiamo per praticare l’inglese con Alexa, il Assistente vocale Amazon.

Tutte le opzioni passano attraverso l’uso di uno dei Abilità di Alexa. Al momento, ci sono solo due abilità che ci consentono di praticare l’inglese con Alexa, lo sono Inglese con Oxford e Pratica l’inglese con Open English, entrambi gratuiti. Sembra logico che nel tempo appariranno più abilità poiché gli assistenti vocali ci permettono di praticare la lingua inglese in aree in cui di solito abbiamo difficoltà: A proposito di e ascoltando. Valutiamo ciascuna di queste abilità di seguito.

Fai pratica con l’inglese con Alexa Skill Pratica l’inglese con Open English

L’abilità Pratica l’inglese con Open English è stato sviluppato dalla società Inglese aperto.

Questa abilità offre una lezione diversa ogni giorno della durata di circa 10-15 minuti. È una pratica di ascoltando in cui ascoltiamo un testo e poi dobbiamo rispondere ad alcune domande con tre possibili risposte.

Anche è possibile scegliere tra tre livelli: base, intermedio, avanzato. Se l’Abilità rileva che il livello scelto è molto facile per noi, proporrà di salire di livello.

L’unico inconveniente che abbiamo riscontrato in questa abilità è che puoi esercitarti solo una lezione al giorno.

Pratica l’inglese con Alexa English Skill con Oxford

L’abilità Inglese con Oxford è stato sviluppato dalla casa editrice della prestigiosa Università di Oxford.

Questa abilità offre una lezione diversa ogni giorno di circa 5-10 minuti e ti consente di esercitarti in più di una lezione al giorno. Alla fine della lezione della giornata ti chiederà se vuoi continuare con un’altra.

Il più grande svantaggio di questa abilità è che ne ha solo una livello d’inglese, minimo B1 per la compressione.

L’ambito della pratica è leggermente maggiore rispetto al caso di Open English in quanto offre vocabolario, grammatica, espressioni utili e a ascoltando. Tuttavia, non esegue alcun tipo di interazione domanda-risposta con noi, sebbene inviti a ripetere il vocabolario e le espressioni utili.

Conclusioni

Anche se lo sei Abilità di Alexa sono molto utili per mettere in pratica il nostro inglese, lo sappiamo Mancanza di essere in grado di praticare una conversazione, più interazione con l’Abilità tramite la voce e, in definitiva, di essere in grado di sviluppare ulteriormente il nostro inglese parlato che è sempre l’ostacolo di chi cerca di migliorare il proprio inglese.

Lui assistente vocale Alexa è in continuo aggiornamento così speriamo che in futuro ci saranno competenze più complete per poter praticare una conversazione in inglese con Alexa, qualcosa che oggi dovrebbe essere possibile con la tecnologia disponibile negli assistenti vocali.

Sommario
Fai pratica con l'inglese con Alexa
Nome articolo
Fai pratica con l’inglese con Alexa
Descrizione
Valutazione delle competenze di Alexa finalizzata all’apprendimento dell’inglese.
Autore
Nome editore
assistantsvoz.com
Logo dell’editore

Categories
Alexa

Guarda la TV con Alexa grazie all’abilità Stream Player

Stream Player

Grazie al abilità Stream Player, già È possibile guardare i canali DTT spagnoli sui dispositivi Amazon Echo con uno schermo: Echo Show 5, Echo Show 8, Echo Show ed Echo Spot, oltre che sui dispositivi Fire TV con telecomando Alexa e nel tablet Fire HD. In questi dispositivi, il controllo può essere effettuato sia tramite la voce che tramite il touch screen. Nel resto dei dispositivi Echo, compresa l’App mobile, se usiamo l’abilità possiamo riprodurre il suono ma non l’immagine.

Questo è qualcosa che ci mancava sui dispositivi Echo con uno schermo poiché, fino alla comparsa di questa abilità, era possibile riprodurre solo contenuti da Amazon Prime Video e i video di Bing. Ora con il abilità Stream Player Potremo anche vedere canali DTT gratuiti, almeno in Spagna.

Come funziona l’abilità Stream Player

Ecco alcuni dei comandi vocali che possiamo utilizzare con Stream Player:

  • Alexa, apri Stream Player. Con questo comando possiamo vedere un elenco di canali sullo schermo e selezionare quello che vogliamo vedere.
  • Alexa, metti La 2. Dire ad Alexa di mettere un canale verrà riprodotto sullo schermo o tramite audio nel caso in cui stiamo utilizzando un dispositivo Echo senza schermo.
  • Alexa, canale successivo.

Gli sviluppatori di abilità indicano che presto saranno disponibili altri comandi come:

  • Guarda cosa è attualmente in riproduzione su un canale TV.
  • Notifiche
  • Verranno aggiunti anche altri canali.

I canali DTT attualmente disponibili sono visibili nella pagina del abilità Stream Player.

Guarda i canali TV DTT su Fire TV con il telecomando Alexa

Questo abilità Stream Player funziona anche sul nuovo Fire TV con telecomando Alexa. Su Fire TV Basic Edition senza telecomando Alexa, devi utilizzare l’estensione App mobile Fire TV, questa App ha una funzione microfono per dare comandi vocali a Fire TV che, in alcuni casi, funziona in modo molto simile al telecomando Alexa. Sia nel telecomando che nell’app mobile, il comando vocale è: Alexa, apri Stream Player ed entra .

Commenta che, da un dispositivo Echo collegato a Fire TV, non è possibile giocare all’abilità. Questo perché la Skill richiede che Alexa sia integrato nel dispositivo con uno schermo, in questo caso Fire TV, qualcosa che il controllo vocale e l’app Fire TV ci offrono.

Se disponiamo della versione Fire TV Basic Edition, possiamo sempre fornire alla nostra Fire TV Basic Edition funzioni Alexa più avanzate tramite Telecomando vocale Alexa di nuova generazione per Fire TV, con controlli di alimentazione e volume.

Dispositivi Echo con display

Oltre a Fire TV Stick, questi sono i dispositivi Echo con Schermo da cui è possibile utilizzare l’abilità Stream Player per guardare i canali TV DTT.

Conclusioni

In sintesi, è un’abilità che integra molto bene le caratteristiche dei dispositivi Amazon Echo con uno schermo. Oggi, Stream Player è l’unica abilità di Alexa che ti consente di riprodurre canali DTT su un dispositivo Amazon Echo.

Ti invitiamo a leggere altri articoli correlati sul nostro blog:

  • Controlla Amazon Fire TV con Alexa
  • Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa
  • Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa
  • Fai pratica con l’inglese con Alexa
  • Come utilizzare Amazon Echo come baby monitor

E se non sei ancora Amazon Prime, ecco il collegamento con i vantaggi.


Sommario

software di immagine
Valutazione dell’autore
1star1star1star1star1star
Valutazione aggregata
3 basato su 8 votazione
Nome software
Stream Player
Sistema operativo
Alexa
Categoria software
Multimedia
Prezzo

0
Pagina di destinazione
Categories
Alexa

Evita le vibrazioni su Amazon Echo Plus

Lui Amazon Echo Plus è un altoparlante intelligente con estensione ottimo suono per le sue dimensioni. Ha un Woofer da 76 mm e tweeter da 20 mm, perfetto per soddisfare le esigenze di chi desidera un buon suono in casa senza inondarlo di altoparlanti, cavi e amplificatori. Nei suoni più bassi, il woofer funziona molto bene, ma questo ha anche uno svantaggio e cioè i bassi vengono trasmessi all’ambiente che possono provocare vibrazioni a mensole, mobili, ecc … e conseguentemente distorsioni del suono. In questo articolo ti diciamo come evitare le vibrazioni in un file Amazon Echo Plus e migliora il tuo suono.

Per evitare problemi di vibrazioni acustiche, gli altoparlanti vengono isolati dal loro supporto utilizzando diverse soluzioni. Uno dei più utilizzati sono schiume acustiche ad alta densità, come quelli mostrati di seguito.

Il problema è che, al momento della stesura di questo articolo, non ci sono schiume circolari delle dimensioni di Amazon Echo quindi la soluzione non è molto estetica per il nostro Amazon Echo.

Una soluzione economica ed elegante per evitare vibrazioni in un Amazon Echo Plus e migliorarne il suono

Per risolvere questo problema, Alexa Ecosystem ha trovato un file soluzione molto semplice, economica ed elegante utilizzando sottobicchieri in sughero:

echo plus sistema antivibrante
Supporto per sottobicchiere in sughero per l’isolamento dalle vibrazioni su Echo Plus

La soluzione consiste in diversi sottobicchieri di sughero impilati sotto il Echo Plus e che evitano risonanze con la superficie su cui sono posti. Il risultato è un suono notevolmente migliorato, anche se nei suoni molto bassi abbiamo ancora percepito una certa risonanza. Tuttavia, possiamo affermare che il 90% delle risonanze è scomparso.

Questi sottobicchieri possono essere trovati in qualsiasi bazar a un prezzo molto economico. Ad esempio, abbiamo trovato una confezione da 4 per meno di 2 €. In Amazon è anche possibile trovarli ma non sono così convenienti in piccole quantità.

Soluzioni specifiche per evitare distorsioni acustiche su Amazon Echo

Ad oggi ne abbiamo trovato solo uno soluzione specifica per smart speaker cilindrici, il suo sconveniente è lui prezzo:

Categories
Alexa

Controlla Amazon Fire TV con Alexa

Ora è possibile controllare Amazon Fire TV con Alexa in tutte le sue edizioni di Amazon Fire TV Stick in spagnolo, inclusa la vecchia edizione di Fire TV Basic. Si tratta di una funzionalità disponibile da anni nei paesi anglosassoni e ora disponibile in Spagna. In Messico, secondo un lettore di un blog, non è ancora disponibile. Speriamo che tu possa godertelo presto.

Come controllare Amazon Fire TV con Alexa da un dispositivo Amazon Echo

Tempo richiesto: Cinque minuti.

Descriviamo di seguito come configurare la connessione tra un file Amazon Fire TV Stick e a Amazon Echo. In precedenza, è necessario disporre dell’ultima versione dell’App mobile Alexa e aver applicato gli aggiornamenti al nostro Amazon Fire TV Stick. Gli aggiornamenti a Fire TV si applicano in Impostazioni -> la mia Fire TV -> Informazioni. È inoltre necessario che entrambi i dispositivi Echo e Fire TV siano configurati con lo stesso account Amazon. Nota importante: Esiste un modello di altoparlante, Studio Echo, che è compatibile solo con le ultime versioni di Fire TV come Fire TV Stick 4K, Fire TV Stick Lite e Fire TV Stick (2020) ma non con versioni precedenti come Fire TV Stick Basic.

  1. Apri l’app mobile Alexa e accedi Ambientazione

    Nel menu a tendina a sinistra selezionare Ambientazione.
    Collega Amazon Fire TV con Echo: passaggio 1

  2. Selezionare Serie e video

    Dall’elenco delle opzioni di configurazione, seleziona Serie e vVideo.
    Collega Amazon Fire TV con Echo: passaggio 2

  3. Selezionare l’opzione Fire tv

    Ecco tutti i dispositivi e / o servizi compatibili con Alexa. Tra questi, selezioniamo Fire TV.
    Collega Amazon Fire TV con Echo: passaggio 3

  4. Seleziona il dispositivo Fire TV

    Ora sono elencati tutti i dispositivi Fire TV rilevati dalla nostra app Alexa. Selezioniamo quello che vogliamo controllare.
    Collega Amazon Fire TV con Echo: passaggio 4

  5. Seleziona dispositivo Echo

    In questa schermata seleziona il dispositivo Echo da cui desideri controllare Fire TV. Tieni presente che Fire TV può essere controllato solo da un singolo dispositivo Echo.
    Collega Amazon Fire TV con Echo: passaggio 5

  6. In caso di problemi, applica gli aggiornamenti di Fire TV

    Se dopo aver completato i passaggi precedenti proviamo a riprodurre contenuti da Prime Video, Netflix, Youtube, ecc … e Alexa ci dice che Impossibile trovare Fire TV, controllare la connessione di rete e l’alimentazione del dispositivo, quindi sarà necessario cercare gli aggiornamenti di Fire TV e applicarli. Gli aggiornamenti di Fire TV si trovano in Impostazioni -> Informazioni.

Quali funzioni posso controllare utilizzando Alexa?

Questa sezione verrà aggiornata man mano che apprenderemo le funzioni. Finora, questo è ciò che abbiamo potuto verificare:

Riproduci contenuti da Netflix, Amazon Prime Video, Disney +, Movistar +, mitele, ATRESPlayer e RTVE su richiesta

Per fare ciò, è solo necessario dire ad Alexa di mettere la serie o il film che vogliamo vedere, ad esempio: Alexa, metti La casa de Papel. A quel punto, Alexa cercherà tutti i contenuti su Fire TV, tutti i servizi di streaming installati e, se trova il contenuto richiesto, lo riprodurrà direttamente. Se Alexa non è in grado di trovarlo, mostrerà una serie di contenuti relativi alla nostra ricerca. Per affinare questa ricerca e ottenere un unico risultato, è opportuno essere più precisi, ad esempio indicare alla fine della frase il servizio di Streaming in cui vogliamo trovare il contenuto: Alexa, metti La casa de Papel su Netflix. Anche così, ci sono alcuni contenuti che, per quanto specifici facciamo la ricerca, non saranno in grado di trovare un singolo risultato. Ad esempio, è successo a noi con la serie per bambini Peppa Pig. C’è anche da dire che gli aggiornamenti a Fire TV e Alexa stanno migliorando queste funzioni.

Come abbiamo visto, entrambi in Netflix come in Amazon Prime Video, come in Disney +, Alexa recupera il contenuto nell’ultimo minuto in cui lo abbiamo lasciato.

Cerca contenuti su Netflix, Amazon Prime Video e Disney + e Movistar +

In questo caso, il comando per Alexa è del tipo Alexa, cerca La casa de Papel su Fire TV o Alexa, cerca La casa de Papel su Netflix. Uno svantaggio che abbiamo riscontrato è che la ricerca può restituire risultati per contenuti che non possono essere visualizzati nel paese da quando è stata eseguita la ricerca.

Ricerca e riproduzione di contenuti su YouTube

Soddisfare tutube, all’interno di Fire TV, si comporta in modo diverso dalle precedenti applicazioni di streaming.

Nel caso della ricerca, quando si dà l’ordine Alexa, cerca I tre porcellini su Youtube, otterremo una serie di risultati di ricerca e, tra questi, apparirà l’applicazione YouTube. Se apriamo l’applicazione YouTube, da quei risultati di ricerca troveremo il contenuto cercato all’interno di YouTube.

In caso di riproduzione, non è possibile, tramite comando vocale, riprodurre direttamente il contenuto. Tuttavia, se diciamo Alexa, apri Youtube, L’applicazione YouTube si aprirà e recupererà il contenuto che stavamo guardando in precedenza su Fire TV.

Questo comportamento non è così amichevole come quello delle applicazioni di streaming perché ha lo svantaggio di richiedere l’uso del controller.

A maggio 2020 Amazon ha rilasciato un aggiornamento di Fire TV che sembra migliorare questa funzione di ricerca e riproduzione di YouTube su Fire TV. Non appena lo testeremo, aggiorneremo questa sezione.

Vedere DTT – Digital Terrestrial Television

Guarda DTT grazie all’abilità Stream Player. Per questo è necessario disporre di un file Fire TV Stick che incorpora il telecomando con Alexa.

E se non abbiamo un file Fire TV Stick con telecomando Alexa, possiamo ancora goderci il DTT con Stream Player sul nostro Fire TV Stick tramite App Fire TV per cellulari, disponibile in Google Play e Apple Store. Questa app ha un controllo vocale che aggiunge alcune delle funzionalità del telecomando Alexa di Fire TV. Il comando vocale per aprire Stream Player su Fire TV, dall’App, è Alexa, apri Stream Player ed entra .

Arresta e avvia la riproduzione

Utilizzando i comandi «Alexa, fermati« o “Alexa, metti in pausa” o “Alexa, smetti di giocare”, la riproduzione si interrompe.

Utilizzando i comandi “Alexa, continua” o “Alexa, riprendi a giocare”, continua la riproduzione

È anche possibile vai alla schermata Home di Fire tv, con il comando vocale «Home page di Alexa ».

Altre funzioni

I forum di Amazon parlano da tempo della disponibilità del controllo Alexa. Le indiscrezioni parlavano di inizio anno 2019 ma era finalmente nel mese di settembre 2019.

Negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in altri paesi anglosassoni, questo controllo è possibile da diversi anni. In questa pagina Amazon vengono descritti tutti i comandi utilizzabili. Come puoi leggerlo Puoi cercare e riprodurre contenuti da Amazon Prime Video così come qualsiasi servizio di streaming installato in Fire tv come Netflix, Youtube o altri. Parla anche di altre funzioni come l’accensione e lo spegnimento della TV, la modifica dei canali di ingresso (TV / HDMI1, …) e persino la modifica del canale sulla TV digitale.

Accendi e spegni la TV con Alexa

Una menzione speciale merita la funzione di accendere e spegnere la TV utilizzando Alexa. Per effettuare questo controllo abbiamo alcune opzioni:

Accendi e spegni la TV con Alexa utilizzando il telecomando vocale di Fire TV

Per questa opzione è essenziale che la nostra TV abbia una funzionalità HDMI chiamata CEC. Cos’è CEC?: CEC è una funzione che ci permette di controllare la nostra TV da un dispositivo collegato al suo HDMI, come nel caso di Fire TV. Per consultare e abilitare questa opzione CEC sulla nostra TV, è meglio consultare il suo manuale utente.

Inoltre, è necessario abilitare il controllo del dispositivo CEC su Fire TV. Questo può essere fatto nel menu Fire TV: “Impostazioni”> “Schermo e suono”> “Controllo dei dispositivi HDMI CEC”.

Se la C è attivataControllo dispositivo HDMI CEC e il pulsante viene premuto “Inizio” sul telecomando Fire TV, la TV o il ricevitore AV si accenderanno automaticamente. Questa azione ti consente anche di passare al canale di ingresso di Fire TV.

A seconda del modello di TV utilizzato, è possibile che, attivando il Controllo dispositivo HDMI CEC, è disponibile l’opzione per controllare Fire TV con il telecomando della TV.

Accendi e spegni la TV con Alexa utilizzando TV Skill

Per questa opzione è necessario che:

  • la nostra TV ha Skill Alexa
  • il modello TV è compatibile con quella capacità
  • L’abilità consente di accendere e spegnere la TV, qualcosa che di solito includono tutte le abilità TV

Può controlla le Competenze TV disponibili a questo link. Se trovi il tuo, la sua attivazione è solitamente abbastanza semplice, si tratta di seguire i passaggi indicati nella descrizione della Skill.

Accendi e spegni la TV con una presa intelligente

Infine, se non abbiamo a disposizione nessuna delle due precedenti opzioni, possiamo sempre utilizzare una presa intelligente, compatibile con Alexa, alla quale colleghiamo la nostra TV. Quindi si tratta di creare una routine Alexa che quando si dice Alexa, accendi la televisione, accendere la spina e quello dicendo Alexa, spegni la televisione, L’ho spento.

Nuovi dispositivi Amazon Fire TV

Da ottobre 2020, tutti i dispositivi Fire TV venduti su Amazon hanno un telecomando con Alexa integrato. Nello stesso mese, Amazon ha interrotto Amazon Fire TV Stick Basic, che è anche compatibile con gli altoparlanti Echo ad eccezione di Echo Studio. Il modello Fire TV più avanzato è il Fire TV Cube e il modello segue Fire TV Stick 4K.

Puoi acquistare quelli nuovi Amazon Fire TV Stick con Alexa e altoparlanti eco nel negozio Amazon:



Ti invitiamo a leggere altri articoli correlati sul nostro blog:

  • Guarda la TV con Alexa grazie all’abilità Stream Player
  • Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa
  • Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa
  • Fai pratica con l’inglese con Alexa
  • Come utilizzare Amazon Echo come baby monitor

E se non sei ancora Amazon Prime, ecco il collegamento con i vantaggi.






Sommario
Controlla Amazon Fire TV con Alexa
Nome articolo
Controlla Amazon Fire TV con Alexa
Descrizione
Il controllo dei contenuti Amazon Fire TV Stick spagnolo di Alexa è ora disponibile. Lo stavamo aspettando da molto tempo. Entra in questo articolo e scopri come farlo.
Autore
Nome editore
assistantsvoz.com
Logo dell’editore

Categories
Alexa

Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa

I dispositivi Zigbee compatibili con Alexa sono molto facili da collegare a un altoparlante Echo dotato di controller Zigbee. Non sono necessarie app o impostazioni aggiuntive, basta chiedere ad Alexa di trovare nuovi dispositivi a cui connettersi.

Cos’è Zigbee?

Zigbee è una specifica standard dei protocolli di comunicazione progettati per IoT (Internet of Things o Internet of Things). Ti consente di controllare e monitorare i dispositivi collegati senza la necessità di WiFi o Bluetooth. Per sua natura, l’organismo che la promuove, Zigbee Alliance, prevede che questa tecnologia acquisirà più forza nel campo della domotica.

Per avere un sistema Zigbee nella nostra rete avremo bisogno di:

  • UN Coordinatore Zigbee. Il coordinatore è responsabile della gestione e dell’archiviazione delle informazioni durante lo svolgimento delle operazioni di ricezione e trasmissione dei dati. Attualmente ci sono tre dispositivi Echo con controller Zigbee, sono i seguenti: Echo Plus, Echo Show e Studio Echo
  • UN router che interconnette dispositivi separati sulla rete. Il router funge da dispositivo intermedio che consente il passaggio dei dati da un dispositivo all’altro. Nel nostro caso, la cosa normale è che utilizziamo il nostro router WiFi.
  • Bel dispositivo Zigbeel. Ha le funzionalità necessarie per comunicare con il suo nodo padre (il coordinatore o un router), ma non può trasmettere informazioni ad altri dispositivi. In questo modo, il dispositivo può essere addormentato la maggior parte del tempo, aumentando la durata media delle sue batterie.

Il numero di coordinatori, router e dispositivi finali dipenderà dal tipo di rete da implementare: stella, albero, mesh … Per una rete semplice, a casa nostra, un coordinatore, un router e i dispositivi Zigbee che vogliamo da installare sarà sufficiente.

Quali sono i vantaggi di Zigbee?

  • Dispositivi Zigbee consumare meno energia poiché sono spenti e si svegliano solo quando viene inviato loro un ordine. Ciò consente di aumentare la durata delle batterie.
  • Lo standard Zigbee consente un maggior numero di dispositivi collegati. Una rete Zigbee può essere composta da 65.535 dispositivi. Con questo eviteremo di avere il nostro router WiFi saturo di dispositivi.
  • Sono più sicuri. Uno degli obiettivi di questa specifica è rendere più sicure le comunicazioni con i dispositivi collegati.
  • il suo Connessione al controller Zigbee è molto facile e veloce e non necessita di applicazioni aggiuntive come con i dispositivi WiFi. Di solito è un fastidio dover installare una nuova applicazione per ogni marca di dispositivo WiFi che vogliamo collegare al nostro altoparlante Echo.
  • Dipendiamo solo da un servizio esterno, quella del titolare del trattamento, per fornire intelligence ai nostri dispositivi. Da allora, cosa succederà al nostro dispositivo intelligente se il produttore scompare e smette di offrire il suo servizio nel cloud? Quello che può succedere è che il dispositivo non può essere controllato e perde la sua intelligenza. Non è lo stesso dipendere da un prestigioso produttore che da una start-up. Il rischio è, in linea di principio, inferiore con il primo. In questo modo, con Zigbee, se scegliamo bene il produttore del nostro controller, anche se il produttore del nostro smart device scompare, possiamo continuare a utilizzare il dispositivo.
  • Un altro vantaggio del protocollo Zigbee è che emette meno radiazioni rispetto ad altre reti.

Quali altoparlanti eco hanno un driver Zigbee?

Attualmente, gli altoparlanti e i display Echo dotati di controller Zigbee sono i seguenti:


Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa

Il numero di dispositivi che includono lo standard Zigbee continua ad aumentare. Sono numerosi e importanti i marchi che scommettono su Zigbee: Philips, OSRAM, Samsung Electronics, IKEA o Toshiba. Sul sito web di alleanza zigbee È possibile trovare un catalogo di tutti i dispositivi certificati in questo standard.

Di seguito elencheremo alcuni dei dispositivi più importanti che possono essere trovati su Amazon. In Amazon è un po ‘difficile distinguere questi tipi di dispositivi poiché se a cerca con il termine Zigbee Esistono anche dispositivi che non hanno questo standard. Né sulla tua pagina Prodotti intelligenti compatibili con dispositivi Echo con driver integrati I dispositivi Zigbee vengono visualizzati esclusivamente.

Spine Zigbee compatibili con Alexa

Lampadine Zigbee compatibili con Alexa

Altra illuminazione Zigbee compatibile con Alexa

Switch Zigbee compatibili con Alexa

Sensori di movimento Zigbee compatibili con Alexa

Sensori di temperatura e umidità Zigbee compatibili con Alexa

E se non sei ancora Amazon Prime, ecco il collegamento con i vantaggi.

Qui puoi leggere altri articoli dal nostro blog.

Sommario
Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa
Nome articolo
Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa
Descrizione
I dispositivi Zigbee sono compatibili con Alexa e sono più efficienti, sicuri e più facili da connettere rispetto ad altri dispositivi WiFi o Bluetooth.
Autore
Nome editore
assistantsvoz.com
Logo dell’editore

Categories
Alexa

Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa

È ora possibile aggiungere un file abilità a una routine di Alexa. Questa funzione, già disponibile negli USA da qualche mese, è stata una delle più richieste dalla community di utenti di Alexa.

Cosa sono le routine Alexa?

Le routine, in Alexa, sono script che possiamo configurare e quindi richiamare tramite la voce o un altro evento. Ad esempio, dicendo: Alexa, sono a casa, le luci del soggiorno si accendono e viene riprodotto il tuo elenco di musica preferita. Fino ad ora era possibile solo sequenziare i propri comandi da Alexa e dai dispositivi Echo. Con questa nuova funzione è ora possibile aggiungere uno qualsiasi dei file migliaia di abilità sviluppato da terze parti per Alexa. Questo apre una gamma molto ampia di possibilità, che inoltre non smette di crescere.

Come aggiungere un’abilità a una routine Alexa

Tempo richiesto: Cinque minuti.

Prima di aggiungere un’abilità a una routine Alexa, si consiglia di abilitare prima l’abilità in modo che appaia in Le mie abilità e più facile da trovare.

  1. Apri l’app mobile Alexa e accedi Routine

    Nel menu a discesa in alto a sinistra dell’app mobile Alexa, seleziona l’opzione Routine

  2. Crea una nuova routine utilizzando l’opzione “+” in alto a destra

    Tramite l’opzione “+” nella parte in alto a destra dell’App Alexa è possibile creare una nuova routine. È anche possibile modificare qualsiasi altra routine da noi configurata in precedenza, in Le mie routineo modifica una routine preconfigurata in Alexa, in Eccezionale.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 2

  3. Selezionare l’opzione Aggiungi azionesopra

    Una volta entrati nella configurazione della routine, configura sul campo il comando vocale o evento con cui vuoi attivare la routine quando. Quindi aggiungi le azioni, in sequenza, che desideri attivare quando pronunci il comando vocale.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 3

  4. Aggiungi l’azione Abilità

    Nell’elenco delle possibili azioni, seleziona l’opzione Abilità. Altre azioni disponibili includono operazioni su dispositivi Amazon Echo, musica, notizie, traffico … È anche possibile selezionare su quale dispositivo Amazon Echo vogliamo che l’azione venga eseguita.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 4

  5. Scegli tra le abilità già usato da me, Le mie abilità, o altri Abilità popolari

    L’app Alexa offre una preselezione tra Le mie abilità e altri Abilità popolari. La selezione delle abilità non ha una ricerca precedente, quindi si consiglia di aver attivato in precedenza l’abilità. In questo modo, apparirà nell’elenco dei file Le mie abilità.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 5

  6. Seleziona l’abilità

    Dall’elenco di abilità che apparirà, seleziona l’abilità che vogliamo usare.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 6

  7. Premi l’opzione Avanti

    Dopo aver premuto l’opzione A seguire la routine verrà configurata. La prossima volta che si verifica l’evento o diciamo il comando vocale di routine, verrà eseguita la sequenza di azioni.

    Aggiungi abilità alla routine Alexa - passaggio 7

Esempi di routine di Alexa

Le possibilità che Alexa offre per configurare le routine si sono moltiplicate con l’inclusione del file Abilità. Il limite è posto solo dalla nostra immaginazione. Lasciamolo volare:

  • Quando disattivo la sveglia sul mio dispositivo Echo nella stanza, suona di nuovo dopo 5 minuti e poi sintonizzati sulla mia stazione preferita nell’eco del bagno. Quindi, lascia che accenda le luci nella stanza a bassa potenza e metta in funzione la caffettiera.
  • Dicendo Alexa, il bambinoe Sta andando a dormire abbassare la potenza della luce della stanza del bambino, augurare al nostro bambino un sonno felice e aprire il carillon di abilità.
  • Quando esco di casa, chiedi ad Alexa di spegnere tutte le luci e le spine e di accendere il l’abilità protegge la mia casa.


Limitazioni delle routine Alexa

Sebbene Amazon abbia incorporato il Abilità routine, qualcosa di molto richiesto dalla comunità degli utenti, ci mancano ancora alcune funzionalità nelle routine di Alexa. Questi sono:

  • Aggiungine più di uno Abilità a una routine. Oggi è possibile aggiungerne solo uno Abilità Di routine. Dopo averne aggiunto uno, l’opzione appare disabilitata.
  • Includi comandi vocali nelle routine. Cioè, per essere in grado di inserire un comando vocale come un ulteriore passaggio nella routine.

Ti invitiamo a leggere altri articoli correlati sul nostro blog:

  • Controlla Amazon Fire TV con Alexa
  • Dispositivi Zigbee compatibili con Alexa
  • Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa
  • Fai pratica con l’inglese con Alexa
  • Come utilizzare Amazon Echo come baby monitor


Sommario
Aggiungi un'abilità a una routine di Alexa
Nome articolo
Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa
Descrizione
Con l’aggiunta di competenze alle routine di Alexa, le sue opzioni di configurazione si sono moltiplicate. Il limite è posto solo dalla nostra immaginazione.
Autore
Nome editore
assistantsvoz.com
Logo dell’editore

Categories
Alexa

Come guardare YouTube su Echo Show

Amazon Echo Show, nelle sue versioni di Echo Show 5, Echo Show 8 e Echo Show, non hai ancora molti servizi video disponibili. In Spagna, per impostazione predefinita, abbiamo Prime Video, RTVE.es à la carte e ATRESPlayer. Ci sono altri servizi video disponibili tramite Skills come Vevo Ma nel caso di YouTube, non esiste una propria Skill, ma la riproduzione avviene tramite il browser web. Qui ti mostriamo, passo dopo passo, come vedere Youtube su Echo Show.

Come guardare YouTube su Echo Show

Tempo richiesto: 1 minuto.

Per guardare YouTube su Echo Show È necessario farlo tramite uno dei browser web integrati in Echo Show: Silk di Amazon o Firefox di Mozilla. Questi sono i passaggi necessari per la sua configurazione.

  1. Chiedi ad Alexa di aprire YouTube

    Con comando vocale Alexa apre YouTube possiamo avviare il processo di installazione.

  2. Seleziona il browser predefinito, Silk o Firefox

    Se non abbiamo ancora selezionato un browser web predefinito in Echo Show, Alexa ci chiederà di selezionarne uno. Le due opzioni disponibili sono Silk o Firefox e dobbiamo selezionarne una sul touch screen. Entrambe le opzioni funzionano perfettamente. Silk è un browser di proprietà di Amazon e Firefox è un browser di proprietà di Mozilla.

    Impostazioni del browser Web in Echo Show

  3. Accedi a YouTube

    Se lo desideriamo, possiamo accedere con il nostro account YouTube o crearne uno nuovo. In questo modo, avremo accesso ai consigli e ai video di YouTube preferiti. È anche possibile riprodurre video in modo anonimo.

  4. Cerca video di YouTube

    Dopo aver completato i passaggi precedenti, puoi cercare contenuti su YouTube utilizzando i comandi vocali, ad esempio: Alexa, trova Masha e Orso su YouTube o Alexa, metti Masha e Orso su YouTube. Il risultato di questo comando vocale è un elenco dei video trovati. Un piccolo inconveniente è che dovremo sempre selezionare, sul touch screen, alcuni video dei risultati di ricerca.

  5. Riproduci video su YouTube

    Sia in Silk che in Firefox è possibile abilitare e disabilitare la riproduzione a schermo intero, per questo è necessario premere il quadrato mostrato in basso a destra. Inoltre, durante la riproduzione, è possibile inviare comandi vocali ad Alexa per interrompere o continuare la riproduzione: Alexa, fermati o Alexa, continua.

  6. Esci da YouTube

    Per interrompere la riproduzione e uscire completamente da YouTube, è necessario dire ad Alexa di chiudere l’applicazione YouTube, per questo possiamo usare il comando vocale Alexa, esci da YouTube o Alexa, chiudi YouTube.

Dispositivi Echo per la riproduzione di video

Questi sono tutti dispositivi Echo su cui puoi riprodurre servizi video, incluso YouTube.

Ti invitiamo a leggere altri articoli correlati sul nostro blog:

  • Guarda la TV con Alexa grazie all’abilità Stream Player
  • Aggiungi un’abilità a una routine di Alexa
  • Controlla Amazon Fire TV con Alexa

Sommario
Come guardare YouTube su Echo Show
Nome articolo
Come guardare YouTube su Echo Show
Descrizione
Sui dispositivi Amazon Echo Show, puoi riprodurre i video di YouTube utilizzando i comandi vocali. In questo articolo spieghiamo come.
Autore
Nome editore
assistantsvoz.com
Logo dell’editore